Creativa a chi? Workshop di parole, gioco e narrazione

  • Destinatari: ragazzi e adulti (dai 14 ai 99 anni)
  • Durata: 4 h (Sabato 14 Aprile dalle ore 10-14)
  • Dove: Pmo coworking, via P. Di Belmonte 93 – Palermo
  • Numero partecipanti: max 10
  • Contributo di iscrizione:  50 euro da versare il giorno stesso del workshop; i partecipanti riceveranno in omaggio un “librerno” Ideestortepaper e una penna
  • Info: tel.  3283016849 – mail:  info@ideestortepaper.com

Cosa è?

Quanti sono i corsi di scrittura creativa sparsi nel mondo virtuale del web e in quello cartaceo delle pubblicazioni di settore? Moltissimi. Pure troppi. E tutti, in qualche modo, sembrano voler definire gli ambiti della creatività e della scrittura, racchiudendoli in un esercizio di stile, che poco spazio lascia al gioco, al divertimento, alla sperimentazione, ma anche al rigore dell’atto creativo.

Tutti siamo nati per essere scrittori? Probabilmente no. Ma tutti possiamo divertirci a  giocare con le parole, con la nostra immaginazione, con le ispirazioni che vengono dai nostri sensi, dal mondo esterno, da immagini e da vita vissuta o in corso.

E questo è proprio un “non corso”, un piccolo e breve percorso un po’ anarchico che non vi darà dei consigli su come diventare scrittori, ma proverà a stimolare la vostra fantasia attraverso il gioco, le parole, il divertimento creativo.

Cosa si fa?

Il workshop è ispirato da quello che ci circonda quotidianamente: immagini, odori, suoni sapori, emozioni, fantasie, sogni, visioni, letture, desideri, passioni.

Ognuno ha i suoi “motivi ispiranti e ispiratori”. Cercheremo di metterli insieme, con buona pace di Gianni Rodari, Bruno Munari, Italo Calvino, Raymond Queneau, Raymond Carver, Umberto Eco, Stefano Bartezzaghi, Davide Enia, Niccolò Ammaniti, Anna Maria Testa, la letteratura per ragazzi, le fiabe, le storie ascoltate o viste per strada.

I temi dei giochi di parole, lingua, stile e scrittura, viaggeranno su questi binari:

  • Perché un “non corso” di scrittura creativa
  • Cosa è la creatività; cosa è la fantasia
  • Scrivere per giocare, per raccontare, per avvicinarsi agli altri
  • L’immaginazione e il rigore: scomporre e interpretare la realtà
  • Il gioco creativo come un labirinto
  • Inventare una storia da un’ immagine, da un ricordo, da un personaggio, da un luogo
  • Incipit e finale
  • Lo stile narrativo e le lingue possibili
  • Il protagonista di una storia
  • Scrivere una storia breve

Cosa vi diamo?

Ai partecipanti sarà fornito il necessario per svolgere gli esercizi di scrittura e gioco creativo del workshop: un quaderno (“librerno”) firmato Ideestortepaper, su cui appuntare, scrivere, inventare pensieri, riflessioni, storie e una penna con cui gettare inchiostro sulle pagine bianche tutte da riempire!

Cosa serve?

Non serve avere esperienze pregresse in corsi analoghi. Non serve essere scrittori. Basta solo avere voglia di giocare e di condividere parole e sogni, insieme ad altre persone, in poche ore in cui tutto può succedere, proprio come in una storia di cui non si conosce il finale.

Chi lo conduce?

Eliana Messineo, “scrivana” e Presidente di Ideestortepaper.

Per iscriverti compila questo form:

Creativa a chi? Workshop di parole, gioco e narrazione
condotto da Eliana Messineo
Sabato 14 aprile dalle 10 alle 14
Pmo coworking, Via P. Di Belmonte 93

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali ai
sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003

Published by