Le storie illustrate Ideestortepaper alla Libreria Lettera 22

Sabato 27 Ottobre Ideestortepaper va in trasferta a Mazara del Vallo, con un doppio appuntamento dedicato a grandi e piccini!
I personaggi dei nostri libri illustrati si incontreranno e si divertiranno a giocare con chi prenderà parte a questo pomeriggio di letture, laboratori e storie a colori. Ecco qui il programma:

Ore 16:30 : leggeremo insieme il libro illustrato per bambini “I Mostrellini” e a seguire ci sarà un laboratorio dedicato ai bambini dai 4 ai 6 anni, dal titolo “I nuovi Mostrellini”;

Ore 18:00: leggeremo un altro libro illustrato della colanna Paper: “Il gatto con gli stivali della Vucciria”. A seguire un laboratorio,” Le tante vite del gatto”, dedicato ai bambini dai 7 ai 10 anni.

Siete pronti ad entrare nel mondo colorato, allegro e gioioso di Ideestortepaper?

Vi aspettiamo sabato alla Libreria Lettera 22, in Via Garibaldi 33, a Mazara del Vallo (TP).

Al Ballarò Buskers 2018 ci sono anche i libri Ideestortepaper!

Sentivate la mancanza dei nostri libri, librerni e dei magici mondi colorati delle nostre storie illustrate?

Rieccoci qui allora! Cogliamo al balzo l’opportunità per incontrarvi in una delle manifestazioni più allegre, divertenti e coinvolgenti dell’anno a Palermo: il Ballarò Buskers, un festival di arti e artisti di strada che si svolgerà a Ballarò dal 19 al 21 Ottobre.

Noi ci saremo, tra danze, piroette, giochi di fuoco, musiche e volti gioiosi di adulti e bambini in festa, sabato 20 e domenica 21, dalle 17 alle 23, con uno spazio espositivo in cui potrete ritrovare le nostre pubblicazioni e i nostri gadget e magari conoscere in anteprima “dagli storti”, quali sono le prossime novità ed uscite da qui a fine anno.

Venite a trovarci, tra Piazza Casa Professa e le strade che portano al mercato di Ballarò. Riconoscerete subito la nostra postazione piena di gatti, Rosalie picciridde, mostrellini e chissà…qualche sorpresa speciale per il Festival!

Vi aspettiamo con il migliore dei nostri sorrisi!

 

Ideestortepaper al 394° Festino di Santa Rosalia!

Il tema del Festino di Santa Rosalia di quest’anno è Palermo bambina. E per rappresentarlo è stata scelta la nostra Rosalia picciridda, disegnata da Nina Melan e protagonista dell’omonimo libro illustrato Ideestortepaper, con il racconto di Laura Lombardo.

Ed è proprio a “Rosalia Picciridda”, che è dedicata la settimana Ideestortepaper, dall’8 al 14 luglio! Per poi festeggiare, insieme a tutta la città, la nostra santuzza e la nostra amata Palermo.

Si inizia Domenica 8 Luglio alle 19,30 con l’inaugurazione della mostra “Le Rosalie di Vicolo Brugnò”. In uno dei vicoli più densi di storia e tradizione e amore per “la santuzza”, Vicolo Brugnò, grazie alla collaborazione tra varie organizzazioni e per iniziativa del progetto Policoro e della Curia, per una settimana si potrà visitare una mostra a lei dedicata.
“Le Rosalie di Vicolo Brugnò” sono le Rosalie di Palermo e del mondo, piene di bellezza, poesia e amore per la propria città. Troverete le illustrazioni del nostro libro “Rosalia Picciridda”, l’immagine ufficiale del Festino di quest’anno, insieme alle opere pittoriche, le fotografie più belle ispirate al tema.

Giovedì 12 Luglio alle 17,30, invece, un appuntamento per i più piccoli: Letture tratte da Rosalia Picciridda e un laboratorio creativo, da Dudi, la libreria per bambini e ragazzi in via Quintino Sella 71.

Il libro illustrato, scritto da Laura Lombardo e illustrato da Nina Daniela Melan, avrà la voce di Federica D’Amore, la narratrice del pomeriggio e, a seguire, un divertente laboratorio, durante il quale, bambini e bambine costruiranno delle piccole rose colorate di carta, da regalare alle loro mamme, nonne e a tutte le persone a cui vogliono bene.

E poi, da martedi 10 a sabato 14 luglio, in Corso Vittorio Emanuele, proprio di fronte Piazza Bologni, un nostro ricco e colorato stand, in cui potrete trovare i nostri libri illustrati, le shopper, le stampe e le cartoline per portare a casa con voi un pezzo di Palermo e di Ideestortepaper!

Ci troverete in Corso Vittorio Emanuele martedi dalle 16 alle 20. Mercoledi, giovedi e venerdi dalle 10 alle 20 e sabato 14 luglio dalle 10 alle 14.

E ovviamente la protagonista sarà lei: la nostra Rosalia Picciridda, che vi attenderà con il suo sorriso dolce e accogliente, come Palermo e come tutte le bambine del mondo!

Buon 394 ° Festino a tutti e tutte!

Una Marina di libri e di Ideestorte: il foto racconto!

La prima partecipazione a Una Marina di libri non si scorda mai! Ed è proprio così: sono stati quattro giorni pienissimi di incontri, libri, conoscenze e aperture su collaborazioni future per Ideestortepaper.

Abbiamo avuto modo di presentare a un pubblico vasto, ma anche molto attento e selettivo, di lettori e addetti ai lavori, i nostri progetti editoriali: libri illustrati e librerni.

Un reading serale sotto un ficus maestoso e una mattina colorata e allegra, insieme a bambini e famiglie: non potevamo aspettarci e volere di meglio per le nostre storie illustrate su carta!

Tanti anche i nuovi prodotti associati alle pubblicazioni: cartoline, bag e stampe tratte dalle illustrazioni dei nostri libri.

Li ritroverete presto nelle librerie che ospitano già le nostre pubblicazioni e nelle nuove che, anche in giro in altre parti d’Italia, li accoglieranno presto.

É davvero difficile (se non impossibile) sintetizzare in parole tutto quello che abbiamo vissuto all’orto botanico lo scorso fine settimana.

In questo caso, la brevità del racconto (di cui siamo maestri!) è proprio ostica! Le immagini, invece, parlano meglio. E allora vi invitiamo a ripercorrere questa nostra Una Marina di libri 2018 attraverso la gallery fotografica che potrete trovare sulle nostre pagine fb e instagram.

Ritrovatevi anche voi nelle nostre foto e taggatevi!

Ci vediamo fra un anno a Una Marina di Libri 2019!

Un saluto pieno di affetto e riconoscenza dai vostri storti!

I mostrellini: il nuovo libro illustrato a Una marina di libri il 10 giugno!

Ad Una marina di libri 2018, nel viale della fantasia, arrivano anche “I mostrellini”!
Nello spazio per bambini gestito da 
Dudi libreria per bambini e ragazzi, arriva il nuovissimo libro illustrato per bambini di Ideestortepaper!Li avete conosciuti nei librerni, con le storie de “I mostrellini di Rosa” e “I mostricensi”, adesso li ritrovate tutti in un bellissimo libro illustrato.

I mostrellini sono dei mostri buoni, allegri e colorati. Passano le loro giornate a fare scherzi ad adulti e bambini e si nutrono solo di dolci. Il mondo in cui abitano è pieno di alberi dai frutti grandi e succosi. Ci sono prati verdi e acque che sanno di cannella. In cielo c’è sempre l’arcobaleno, che è un grande scivolo da cui lanciarsi per portare allegria a tutti.

Con le storie di Eliana Messineo e le illustrazioni di Rosa Lombardo, un libro per entrare nel magico e colorato mondo dei Mostrellini, che non fanno paura ma solo il solletico!

Domenica 10 giugno alle 12,30 la presentazione del libro, con un laboratorio dedicato ai bambini dai 5 agli 8 anni, curato dalle autrici!

Vi aspettiamo bambini, mamme e papà!

Ideestortepaper in Libero Gioco il 26 maggio alle 17,30!

La libertà dell’immaginazione incontra quella del gioco, in un giardino magico, pronto ad accogliere un altro pomeriggio di storie in libertà, per bimbi e per adulti che non hanno perso la voglia di sognare.


Sabato 26 maggio alle 17,30 Ideestortepaper sarà ospite di Libero Gioco, una ludoteca, uno spazio di narrazione e gioco, pieno di attività ricreative ed educative.


A chi vorrà esserci, racconteremo le storie del “librone magico” di Ideestortepaper e de “Il gatto con gli stivali della Vucciria”.


Per tutti i bimbi, una buona merenda preparata con cura da Libero Gioco.

L’ingresso è gratuito! Troverete tutti gli altri librerni delle collane Ideestortepaper!

“Il gatto con gli stivali della Vucciria”: scopri il nuovo illustrato della collana Paper!

C’era una volta, in Piazzetta del Garraffo, la putìa dello
zio Vicè. Chiunque passasse da lì, dal mattino sino a
sera, lo poteva vedere con i suoi strumenti del mestiere: un
grembiule, un lunghissimo mestolo di legno e un pentolone
fumante. Un mago? Uno stregone? Niente di tutto ciò.

La prima illustrazione de “Il gatto con gli stivali della Vucciria”, il primo nato della collana Paper (libri illustrati) di Ideestortepaper, svela gìà qual è la vera occupazione quotidiana del malinconico zio Vicè: cucinare panelle dalla mattina alla sera, nella sua piccola putìa di Piazzetta del Garraffo!

Ma chi lo fa disperare, non è la fatica del suo umile ma onesto lavoro, che dà da mangiare a lui e a tutti i palermitani golosi di frittura. É quello scansafatiche di suo figlio Tanino!

Per fortuna, però, oltre al Genio che lo ascolta e gli dà consigli, nella putìa c’è anche un gatto, astuto e pronto a prendere in mano la situazione quando le cose si mettono male…

Era possibile riscrivere la famosa favola del Gatto con gli stivali di Perrault e ambientarla a Palermo, in Vucciria?

Certo che si, se a farlo sono due autrici di Ideestortepaper!

Nel racconto, ironico, malinconico e pieno di personaggi e situazioni esilaranti, scritto da Eliana Messineo, c’è tutta la ricchezza di Palermo, dei suoi mercati e della Vucciria.

Le illustrazioni colorate e fantastiche di Rosa Lombardo lo arricchiscono ancor più e lo traducono perfettamente, in immagini che sono già cult!

E proprio come una bancarella colorata, piena di merce buona e da assaporare con gusto, Il gatto con gli stivali della Vucciria è un libro illustrato, da leggere e rileggere, sfogliare e raccontare, ad adulti e bambini!

Perchè potete stare tranquilli, che se qualcosa va storto, basta aver fiducia, aguzzare l’ingegno e tutto si risolve! Parola del gatto e anche del Genio, che dice sempre: “Vicé, un ti scantari ca tutti cosi s’aggiustano!”
“Il gatto con gli stivali della Vucciria” di Eliana Messineo, con le illustrazioni di Rosa Lombardo è disponibile sul nostro catalogo o presso la caffetteria Freschette di Palazzo Riso, in Corso Vittorio Emanuele a Palermo.

“Rosalia picciridda”: scopri il nuovo illustrato della collana Paper!

‘Sugnu Rosalia, sugnu fatta di rose e di gigli, sugnu un ciuri
senza spine’.
Così diceva Rosalia ogni volta che le chiedevano chi fosse,
che cosa facesse.
Era piccola di statura, i capelli biondi come fossero di seta,
morbidi e lisci. Ne aveva tanti e le facevano sembrare il viso
piccolo, gli occhi che sembravano due barchette, due punti
neri in mezzo ad un mare rosa.

E così inizia “Rosalia picciridda”, la storia di una bambina, bionda, gentile, innamorata di Palermo, come Palermo e i palermitani lo saranno di lei, molto tempo dopo, quando per tutti diventerà la “santuzza”.

Ma qui, ancora, si racconta di una infanzia felice, tra vicoli e strade di città, su tetti che aprono agli occhi i panorami più belli, su cieli azzurri e cupole giganti e colorate, di storie passate e presenti che Palermo ha accumulato e messo su, strato su strato.

Non è ancora la santuzza ma lo diventerà, e per farlo dovrà provare gioia e dolore insieme. Rosalia conserva un segreto. Lo scoprirete lasciandovi catturare da questa storia scritta da Laura Lombardo e resa ancor più bella dalle illustrazioni di Nina Melan.

É un racconto corale, come le storie della nostra Palermo, fatta di gente dai volti e dai colori diversi, dal caos dei mercati e dalla calma placida del suo mare.

Delicatezza, poesia, dettagli che diventano un corpo unico e collettivo.

Il nuovo nato in casa Ideestortepaper è un gioiello di cose semplici e ricche allo stesso tempo: di quella umanità che traspare da ogni parola e da ogni pagina e illustrazione di Rosalia picciridda.

Lo trovate nella sezione catalogo di questo sito o presso la Caffetteria Freschette di Palazzo Riso in Corso Vittorio Emanuele a Palermo.

Buona Pasqua di dolcezze con una storia dei Mostrellini!

Vi auguriamo buona Pasqua con una storia di dolcezze di Ideestortepaper. I protagonisti non potevano che essere i Mostrellini, creature fantastiche, nate dai pennelli di Rosa Lombardo, le cui storie sono state immaginate da Eliana Messineo. Siete pronti a scoprire perchè i Mostrellini amino tanti i dolci?

“I mostrellini si nutrono solo di dolci. Lo zucchero è fondamentale nella loro alimentazione, perché è con i dolci che riescono a mantenere lucenti e sfavillanti i loro colori. Gianpappone, tutto giallo e un po’ cicciottello,  vorrebbe  volare alto, alto, sino a raggiungere le nuvole di zucchero filato, per poterle mangiare. Infatti Gianpappone, come tutti i mostrellini, è un golosone e mangia tantissimi dolci. Un po’ troppi forse…perché non riesce a sollevarsi da terra per più di 10 cm! Infatti,

Gianpappone, poverino, è sempre a dieta. Anche perché il suo sogno più grande, sai qual è? Fare il trapezista al circo! Si, quello che si lancia per aria e fa un sacco di salti e acrobazie. Per questa ragione, Gianpappone va a scuola di circo e per dimagrire si allena ogni giorno con Pelosetto, che lo porta a correre sulla spiaggia del mar degli zuccheri. Ma Gianpappone, anche quando corre, pensa sempre ai cornetti alla crema e ai bignè al cioccolato. Anzi, più corre, più ha fame. Tutti i mostrellini, però, sono sicuri che diventerà un bravissimo trapezista, perché tutti possono realizzare i propri sogni, anche quelli un po’ cicciottelli”.

Storie tratte da “I mostrellini di Rosa” e i “Mostricensi”. Li trovate nella sezione catalogo di questo sito.