Buona Pasqua di dolcezze con una storia dei Mostrellini!

Vi auguriamo buona Pasqua con una storia di dolcezze di Ideestortepaper. I protagonisti non potevano che essere i Mostrellini, creature fantastiche, nate dai pennelli di Rosa Lombardo, le cui storie sono state immaginate da Eliana Messineo. Siete pronti a scoprire perchè i Mostrellini amino tanti i dolci?

“I mostrellini si nutrono solo di dolci. Lo zucchero è fondamentale nella loro alimentazione, perché è con i dolci che riescono a mantenere lucenti e sfavillanti i loro colori. Gianpappone, tutto giallo e un po’ cicciottello,  vorrebbe  volare alto, alto, sino a raggiungere le nuvole di zucchero filato, per poterle mangiare. Infatti Gianpappone, come tutti i mostrellini, è un golosone e mangia tantissimi dolci. Un po’ troppi forse…perché non riesce a sollevarsi da terra per più di 10 cm! Infatti,

Gianpappone, poverino, è sempre a dieta. Anche perché il suo sogno più grande, sai qual è? Fare il trapezista al circo! Si, quello che si lancia per aria e fa un sacco di salti e acrobazie. Per questa ragione, Gianpappone va a scuola di circo e per dimagrire si allena ogni giorno con Pelosetto, che lo porta a correre sulla spiaggia del mar degli zuccheri. Ma Gianpappone, anche quando corre, pensa sempre ai cornetti alla crema e ai bignè al cioccolato. Anzi, più corre, più ha fame. Tutti i mostrellini, però, sono sicuri che diventerà un bravissimo trapezista, perché tutti possono realizzare i propri sogni, anche quelli un po’ cicciottelli”.

Storie tratte da “I mostrellini di Rosa” e i “Mostricensi”. Li trovate nella sezione catalogo di questo sito.

Fiabe storte nel bosco con Palma Nana!

C’è un posto più magico di un bosco per leggere e raccontare delle storie? Se poi le storie sono quelle di Ideestortepaper, l’abbinamento con la natura è proprio perfetto.

Ed è per questo che abbiamo accettato, con molto entusiasmo, l’invito della Cooperativa Palma Nana a partecipare a uno dei loro week end immersi nella natura rigogliosa delle Madonie, nel borgo di Serra Guarneri. 

Il borgo, come ci raccontano gli amici di Palma Nana, nasce nell’ottocento come stazione di posta della transumanza. Dopo un lungo periodo di abbandono, Serra Guarneri è diventato, prima un Centro Botanico, per lo studi delle piante del Parco delle Madonie, e poi un Centro di Educazione Ambientale del WWF, sede dei Campi Scuola, Giornate in Natura, Week End, dei Campi Avventura e delle Vacanze Natura che la cooperativa organizza.

L’allegra ciurma di Ideestortepaper parteciperà ad una di queste giornate di immersione nella natura.Quando? Domenica 6 maggio, iniziando la giornata con una passeggiata guidata nel bosco di Guarneri tra le querce, i frassini e i corbezzoli, lungo un percorso adatto a tutti, anche ai più piccoli!
Dopo la passeggiata saremo felici di raccontare le storie più magiche di Ideestortepaper a tutti i partecipanti, che riceveranno, per l’occasione uno dei nostri “librerni”. Che aspettate a prenotare il vostro posto nella natura?

Tutte le info sul programma del week end in cui ci saremo anche noi, potrete trovarle cliccando qui.

Ci vediamo nel bosco!

 

A Pasqua, quaderni Ideestortepaper e uova di cioccolato!

Non è Pasqua senza uova di cioccolato!

In verità, per nostra fortuna, le tradizioni gastronomiche siciliane e italiane aggiungono molte altre varianti a questo abbinamento a base di zuccheri e cacao.

E allora, ne vogliamo suggerire un altro, che accende i neuroni e consente di eliminare (almeno in parte) le calorie acquisite, con grande godimento, durante i prossimi giorni di festa: abbinare all’uovo di cioccolata per i vostri bambini o per i vostri affetti maggiorenni, uno dei nostri “librerni”!

Quale? Beh, in effetti avete l’imbarazzo della scelta. Proprio come se doveste scegliere tra un uovo al cioccolato fondente, uno al latte, uno alle nocciole, ecc. ecc.

Sono già 16 i titoli dei nostri quaderni con storie brevi e li trovate tutti qui.

Mentre per sapere dove trovarli, se non volete approfittare dello shop on line e preferite sfogliarli e respirare il profumo della carta, su cui sono scritte e illustrate le storie del collettivo, allora cliccate qui. C’è l’elenco delle librerie e dei luoghi di cultura dove potrete trovarli.

Vi auguriamo di scartare il vostro uovo di Pasqua in ottima compagnia e di divere il cioccolato con chi più amate. E soprattutto di leggere e raccontare a chi vi sta a fianco, una delle storie di Ideestortepaper!