I nuovi librerni di Ideestortepaper!

Il Maggio dei Libri, ricco di eventi e nuove pubblicazioni, si conclude in bellezza in casa Ideestortepaper:due nuove uscite dei librerni con delle collaborazioni d’eccezione!

Alli Traina, scrittrice palermitana di successo, già narratrice di “vicoli” e storie di città, è l’autrice di “La donna di Vicolo Viola”, inserito nella collana Mandamenti, con le illustrazioni di Jessica Adamo.

Antonio Curcio, artista dal tratto inconfondibile, dalle sue mattonelle che ritraggono luoghi e personaggi di Palermo, passa alla carta dei nostri librerni, con le illustrazioni del racconto di Angelo Bruno, “5200 battute”, contenuto nella collana Favole e storie per lettori pigri.

Due storie brevi, da leggere tutte d’un fiato. Due racconti diversi ma intrisi della stessa sostanza di immagini e visioni della mente e dei luoghi percorsi nella quotidianità. Gli incroci possibili che danno vita a storie da non perdere!

Trovate i nuovi librerni Ideestortepaper nella sezione catalogo di questo sito web e in anteprima, da Freschette Caffè Riso, il 31 maggio alle ore 19, in un reading in cui potrete ascoltare nuove e vecchie storie e acquistare tutti i nostri librerni e illustrati.

I Mostricensi: i Mostrellini alle prese con il circo!

Ritornano i Mostrellini! E questa volta sono alle prese con il circo!

Potevano i nostri amici colorati, golosoni e giocherelloni non lanciarsi in nuove e divertenti avventure, nel posto più magico e pazzerello che ci sia?

Certo che no! E allora eccoli, “I Mostricensi” una nuova storia per bambini, raccontata da Eliana Messineo e illustrata da Rosa Lombardo, solo per Ideestortepaper.

“Acio a tittu!” (Ciao a tutti in mostrellinese!)

favole per bambini

Favole brevi per lettori pigri

Favole per bambini? Favole brevi per lettori pigri è il nome della prima collana di IDEESTORTEPAPER. Sembrano libri, in realtà sono sketchbook, quaderni sui quali disegnare, scrivere, costruire barchette, aeroplanini e cappellini da muratore. Le storie vengono narrate all’interno della seconda e terza di copertina. É la collana perfetta per i lettori pigri, per i genitori fintamente interessati alle letture dei prorpi figli. Esiste nella versione cartolina e nel formato minibook. Si può leggere distrattamente anche senza seguire la storia, perfetta per i consumatori digitali di giochi e dispositivi portatili. Si narra che i Fratelli Grimm si divertissero a scrivere o riscrivere le favole del tempo dividendosi il compito; uno le dispari e l’altro le pari. La prima uscita è stata illustrata da Angelo Bruno finto illustratore di finti libri per bambini. Si racconta che prima o poi riuscirà a pubblicare un illustrato vero e proprio dal titolo Spotted “Secondo manuale ignobile di zoologia turbata”

favole per bambini