I musicanti di Settecannoli di Alessia Rotolo – Illustrazione di Angelo Bruno

7.00

Libro quaderno per lettori pigri. Le storie vengono raccontate nella seconda e terza di copertina. Per un numero massimo di 5200 caratteri. La copertina è stampata su carta acquerello da 300 gr. Il quaderno è composto da 48 pagine di carta usomano color avorio. Il segnalibro è allegato al quaderno insieme alla cartolina.

Descrizione

C ’era un cavallo che per tanti anni prestò servizio per uno gnuri e la sua carrozza ai Quattro Canti di Palermo. Il suo nome era Maria De Filippi e aveva un cappello di paglia con dei fiori colorati in testa da dove sbucavano fuori le orecchie. Lui era etero convinto e a suo tempo fu uno sciupacavalle, però essere così vezzoso gli era sempre piaciuto molto. Un giorno c’era il cielo grigio a Palermo e anche il suo gnuri era scuro in volto.